giovedì 20 aprile 2017





Una bontà in cucina.



Bianchi o verdi,piccoli o enormi,coltivati in serra o selvatici (Bruscandoli in triestino) sono sempre buonissimi,al forno con il burro e una sostanziosa spolverata di formaggio grana o lessati con le uova sode.
Domani,domenica e lunedi,in località Fossalon (provincia di Gorizia) a circa 25 Km da Trieste si svolge l'annuale sagra degli asparigi che promette buoni piatti,musica e vino del posto.Io non manco mai.



Per saperne di più.
 

Fossalon non esisteva. Venne strappata alla palude e al mare con un complesso lavoro di bonifica, fatto da uomini e donne, iniziato nel 1933. Ecco le immagini di quell'impresa nell'Archivio fotografico di Alverio Zuppet raccolte da Katia Bonaventura.


Il terreno paludoso di quella che sarebbe diventata Fossalon, nata con la bonifica e la coltivazione del riso per sconfiggere il terreno salato (Archivio fotografico Alverio Zuppet)
 
 
(Fossalon oggi)

Buon fine settimana a tutti.

23 commenti:

  1. Cara Fulvio, molte regioni del nord erano delle paludi e sono state trasformate in campi di riso!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso ,un immenso lavoro per qugli anni
      Un caro saluto,fulvio

      Elimina
  2. Ciao Fulvio, sicuramente sarà stato un duro e faticoso lavoro.
    Il risultato eccellente.
    Per quando riguarda gli asparagi dei quali(selvatici)sono ghiotta , si può fare una frittata rotolata e poi messa nel sugo.
    Per me è una squisitezza.
    Buona sagra, un bis per me.
    Rachele
    Buona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rachele,anc'io amo le frittate,sono deliziose.
      Buon fine settimana.
      Ciao,fulvio

      Elimina
  3. Adoro gli asparagi. Lessi anche senza niente sopra o intorno. Mai stata a Fossalon.

    RispondiElimina
    Risposte


    1. Ciao Nella,se trovi l'occasione vai a visitare quei luoghi,troverai tanti venditori,vendono in casa, di verdura,frutta e uova prodotti sul posto e diverse trattorie campagnole dove consumare ottimi piatti.una menzione merita pure il vino.
      Ciao, fulvio

      Elimina
    2. Spero di poter girovagare un giorno, senza meta e senza fretta. Mi piace il turismo rurale!!

      Elimina
  4. che buoni che sono!!! anche a noi piacciono molto .... per Pasqua una teglia di crespelle agli asparagi ...ma deliziosi anche alla Bismark ... in frittata ... nel risotto ....semplicemente cotti al vapoe .... da leccarsi i baffi ... oddio la ceretta ... ;) un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ciao Giusi,hai ragione,sono buoni in tutti i modi.
    Buon fine settimana,un abbraccio,fulvio

    RispondiElimina
  6. Sono ghiottissima degli asparagi, normalmente li cucino al forno poi burro fuso e grana grattuggiato... slurp! In questa settimana trascorsa li ho cucinati due volte 😋😋🍽
    Buona sagra Fulvio.
    Un abbraccio
    Dani

    RispondiElimina
  7. Grazie Daniela,per me sono buonissimi in tutte le riccette.
    Ciao,buon fine settimana,fulvio

    RispondiElimina
  8. Ciao carissimo, noi in Veneto gli chiamiamo asparasi, mentre i bruscandoli, per noi sono quei rampicanti che nella punta finale sembrano asparagine sottili sottili, e buonissimi, e a gratisss, che non e' poco!
    Abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ciao Fiorella,credo che in ogni regione i nomi cambiano,ma la bontà rimane.
    Abbraccio grande,fulvio

    RispondiElimina
  10. buona mangiata Fulvio!!! volevo andarci anch'io ma mi frena un'infreddatura tremenda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata,mi dispiace,perche qui a Fossalon è una bellissima giornata.
      Un caro saluto,fulvio

      Elimina
  11. La stagione primaverile si adatta perfettamente a queste fiere. Ne trovi ovunque, c'è solo l'imbarazzo della scelta.
    Per esempio al Castello Medioevale a Torino fanno un mercato dei prodotti tipici piemontesi, peccato che io sia in Liguria. Cmq è un mercato che verrà ripetuto ogni mese per cui non mancherò di andarci, chissà che non trovo qualche prodotto delle mie Langhe! Magari un buon Castelmagno che abbinato ad un buon bicchiere di vino rosso tipo Barolo è la fine du mond...
    Buona passeggiata allora e buona mangiata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna,Torino è una bellissima città,io la visito ogni anno in occasione della "Fiera del libro"e non manco mai diqualche visita alle trattorie tipiche del circondario.
      Un caro saluto,fulvio

      Elimina
    2. Hai ragione Torino è diventata una bella città, lo devo ammettere anche io nonostante i miei tristi ricordi di giovane emigrata. Oggi si può davvero dire che mamma fiat non comanda più e finalmente ce la sta mettendo tutta per diventare una città culturale. Ciao

      Elimina
    3. Ciao Anna,io frequentavo Torino fin dai tempi del liceo,ci abitava uno zio e per me era sempre una bellissima città e ancora adesso ritorno in visita almeno una volta all'anno ed è sempre bella.
      Ciao, fulvio

      Elimina
  12. Tra poco sarò ai fornelli a preparare proprio un delizioso risottino con gli asparagi... ehm... non proprio io, il cuoco naturalmente sarà il Musone, ma io sarò la sua assistente ^__^.
    Io li adoro. Dalle mia parti poi, siamo maestri nella coltivazione di asparagi.
    Ciao Fulvio. Buona domenica!

    RispondiElimina
  13. Io adoro gli asparigi,in special modo quelli verdi e sono pure un appassionato cuoco.
    Ciao Cristina,felice domenica anche a te.
    fulvio

    RispondiElimina
  14. Sono contenta piacciano proprio tanto a tutti gli asparagi!
    Pentola alta, acqua calda. lavati e puliti li infilo nell'acqua che bolle. 15 minuti e poi nei piatti mentre si scioglie nel tegame il burro in cui cuocerò l'uovo o le uova all'occhio di bue. Versare sui verdissimi e teneri e ricoprire il tutto con il grana grattugiato. Un piatto solo ma squisito e alè niente bilancia per oggi! Ciao fulvio.
    Fiera del libro oggi anche a Milano......

    RispondiElimina
  15. Ciao Lucia,anche piacciono con la tua ricettina e fortunatamente non ho contenziosi con la bilancia.
    Il prossimo anno passerò per Milano e visiterò senz'altro questa nuova fiera.
    Ciao Lucia e felice settimana,
    fulvio

    RispondiElimina