domenica 3 settembre 2017



Non è colpa della Legge,ma di Giudici senza palle.

Nella mia regione,il Friuli-Venezia Giulia ,un bastardo uccide la fidanzata strangolandola. Finisce in carcere,ma solo per pochi giorni.
Un giudice sentenzia che l'assassino non sopporta il carcere,lo fa star male,ora è in attesa degli arresti domiciliari.
Per me uno che uccide,non solo deve star solo male, ma male da morire.

A breve attendiamoci la scarcerazione dei quattro migranti violentatori di Rimini.

20 commenti:

  1. Anche il giudice non sta tanto bene, evidentemente!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi i Giudici non hanno più voglia di confrontarsi con gli avvocati,che sono spesso,per neccessità,non hanno lo stipendio fisso, molto più preparati di loro e allora calano le brache.
      Ciao fulvio

      Elimina
  2. In galera e buttare via la chiave

    RispondiElimina
  3. Caro Fulvio, succedono cose incomprensibili, in uno stato che si crede democratico.
    Questi giudici dovrebbero loro poi essere giudicati!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso e tanti auguri per il tuo compleanno.
      Un abbraccio fulvio

      Elimina
  4. Dev'essere qualcuno con il culo parato.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono i Giudici che si parano il culo non condannando.
      Ciao fulvio

      Elimina
  5. Come non essere d'accordo con te? Ai nostri magistrati manca tutto: senso della giustizia, rispetto per le vittime e soprattutto gli attributi.
    Un abbraccio,
    Franny.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franny,oramai la giustizia e la certezza della pena,in Italia,non esiste più.
      Un abbraccio anche a te,fulvio

      Elimina
  6. concordo, in questo senso: il carcere non dev'essere una forma di punizione e rivalsa, individuale o sociale, ma un cammino di adeguata, sofferente riflessione e cambiamento. buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi è farabutto non cambia,bisogna prima punirlo severamente e poi ,se è il caso rieducarlo.
      Ciao.

      Elimina
    2. indubbiamente è molto difficile che cambi. lo è in generale abbastanza difficile un reale cambiamento. buon giorno

      Elimina
  7. I giudici dovrebbero imparare a memoria #delitto e castigo#, oltre che codicilli inutili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Giudici incapaci di scontrarsi con i bravi avvocati, per comodità perdonano e danno agli assassini i domiciliari.
      Ciao fulvio

      Elimina
  8. La legge è uguale per tutti?
    Come capire certi giudici, impossibile davvero!!!
    Buona giornata Fulvio!
    Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia la legge non è uguale per tutti,dipende tutto dalla bravura del tuo avvocato difensore e dalla poca preparazione giuridica dei Giudici.
      Ciao fulvio

      Elimina
  9. Sottoscrivo a pieni voti mio caro Fulvio, e tralascio altre critiche sulle leggi italiane che danno 8 mesi a chi ruba un sacchetto di arance...sic!
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  10. Ciao Nella,un abbraccio anche a te,fulvio

    RispondiElimina