domenica 7 maggio 2017

L'unica speranza,Giuliano Pisapia.

(Giuliano Pisapia)
Renzi ha vinto  ed è nuovamente il Segretario del Pd.Certo vincere quando giochi in casa e vieni votato da dai tuoi fedeli senza memoria,fedeli che dimenticano che stai distruggendo il partito pur di regnare in solitudine,ma regni su di un partito dimezzato,che per colpa tua ha sempre perso.
Dopo le elezioni europee hai creduto di essere un grande statista,anche io ti ho votato,ma poi,preso da mania di onnipotenza hai sempre ignominiosamente perso,le elezioni amministrative e il referendum.
Hai diviso il partito perdendo milioni di voti e le poche leggi che il tuo governo ha espresso hanno
 scontentato tutti o quasi gli italiani.
Alle prossime amministrative subirai una sconfitta epocale allora le tue bugie non ti salveranno più.

Fortunatamente all'orizzonte spunta una speranza per la mia disastrata Sinistra,questa speranza si chiama Giuliano Pisapia,se naturalmente riuscirà a riunire i pezzi della Sinistra oggi divisi e far rientrare tutti i voti persi e dispersi dal fallimentare governo Renzi.

Questa settimana è iniziata bene con la sonora sconfitta della destra fascista francese,spero sia di buon auspicio anche per la mia povera Italia.

20 commenti:

  1. Caro Fulvio, sono curioso di vedere che cosa succederà ora, ma già non succedere nulla di nuovo.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso,hai ragione,non cambierà niente,ma lasciami la speranza.
      Un abbraccio,fulvio

      Elimina
  2. non esistono speranze in questo paese, che non vuole cambiare. lo dico da realista. cosa può fare un uomo solo, che si chiami renzi o pisapia, contro tutto un sistema?
    buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Antony,sono ancora ottimista,le cose possono cambiare e credo che molti lo vogliono.
      Ciao,fulvio

      Elimina
    2. quei "molti" di cui parli sono una netta minoranza. a meno che tu non parli dei molti che vorrebbero cambiare a loro favore (in sostanza semplicemente scambiare le posizioni) o che pensano che siano gli altri soltanto a dover mutare comportamenti e modi di vivere. ma non penso. buon giorno

      Elimina
    3. Ciao Antony,penso che molti abbiano voltato le spalle al Pd e alla Sinistra, colpa del Governo Renzi,bisogna trovare qualcuno che possa riportare a casa quei voti.
      Ciao,fulvio

      Elimina
    4. non ne facevo e non ne farei una questione di voti. buon giorno

      Elimina
  3. la sconfitta della destra fascista in Francia è importante, ogni giorno leggiamo di atti di fascismo nel nostro paese che non ha imparato la lezione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ernest,la sconfitta della Destra francese,può essere l'inizio.
      Ciao,fulvio

      Elimina
  4. Io davvero non riesco a capire cosa c'è di incomprensibile, per la sinistra, nel doversi UNIRE e non DIVIDERE. Possibile che non ci siano compromessi possibili? Possibile che serva anche a sinistra un uomo forte come Berlusconi (e che, di fatto, Renzi non è ma forse vorrebbe essere)?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moz,la Sinistra non riesce a stare unita per invidie e incomprensioni,nemmeno un grande statista come Berliguer e' riuscito nell'impresa e oggi tutti credono o vogliono essere i più qualificati per rappresentare la Sinistra.
      Ma io ho ancora una speranza,ciao,fulvio

      Elimina
  5. ...sognatore Fulvio :) ..ciao, Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Antonio è vero sono un sognatore,ma se ci manca il sogno,cosa rimane?
      Ciao,fulvio

      Elimina
  6. la sinistra si merita i capi che ha.. e Pisapia è solo l'ultimo che ambisce a fare cassa come tutti gli altri che si sono divisi non sui principi ma solo per poter dar vita al proprio orticello..
    buone giornate carissimo

    RispondiElimina
  7. Forse hai ragione,oramai sono abituato alle delusioni,ma c'è una altra alternativa?
    Un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina
  8. Ma speriamo proprio che il tuo sogno, non resti solo un sogno... chissà!! Qualcosa deve cambiare, così non va da nessuna parte. Buona serata, Stefania

    RispondiElimina
  9. Mio marito che si nutre di politica e di storia della stessa non parla, so che è tremendamente deluso....non è andato a votare!!!
    La sua famiglia, madre romagnola fervente democristiana ha trasmesso agli otto figli il suo credo. Democratica ma di sinistra. è morta da tempo, ma i suoi figli la venerano tantissimo e come lei, tutti hanno nell'anima oltre alla fede, l'amore verso il disagio che solo la sinistra sa vedere. (Così pensiamo)
    Quindi continuiamo a sperare che un vento nuovo muova i vecchi rami dell'ulivo. Succederà? Ciao a te fulvio e alla tua meravigliosa città.

    RispondiElimina
  10. Cara Lucia,grazie delle tue parole,ma non votare non è' la soluzione migliore.Non votare significa dare un voto in favore a chi vince e nonostante le delusione bisogna dare il proprio contributo.
    Anche Io sono deluso da questi politici senza ideologia,ma voterò sempre,anche se come oggi non saprei dirti ancora per chi.
    Un abbraccio,fulvio

    RispondiElimina
  11. Ciao Fulvio, sono molto scettica sui cambiamente, ogni giorno l'incertezza, la deusione prende posto.
    Buon pomeriggio.
    Rachele.

    P.S. Scusami, il carattere di questo post è stato difficile lettura.

    RispondiElimina
  12. Ciao Rachel,i reali cambiamenti sono difficili ma necessari .
    Un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina