lunedì 23 ottobre 2017




Calcio,stupidità e razzismo.

Siamo tutti Anna Frank.
 

Anna Frank con la maglia Roma. Razzismo, choc nella curva.


Adesivi e scritte antisemite opera dei tifosi della Lazio. Interviene la Digos

Non me ne vogliano i calciofili se giudico il gioco del calcio poco coinvolgente e per nulla interessante,ma il triste di questo sport sono i tifosi,quelli che vivono in prima persona l'evento,quelli del abbiamo vinto Noi,abbiamo perso Noi,ci hanno rubato la partita,l'arbitro era venduto.
Un NOI omnicomprensivo da seduti sul divano.
Poi abbiamo il peggio,i cosidetti ultras della curva,individui miserabili,tarati,razzisti e ignoranti che vanno allo stadio per sfogare le frustrazioni della loro cattiva sorte,dove i pseudo tifosi della Lazio,da sempre si distinguono per cattivaria,violenza e stupidità.

Forse questi esseri vergognosi,nella loro stupidità,pensavano si offendere,invece è un onore, per me essere ,Anna Frank.

15 commenti:

  1. Premetto, mai interessato alla Frank più del dovuto (scolastico), ma davvero certe volte in certi ambienti si vuole essere ironici senza un briciolo di intelligenza...

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Caro Fulvio, certo che la stupidità non a colori!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso,lo stadio è diventato una arena,dove dei ignoranti violenti sfogano la loro ira e la loro pochezza.
      Un caro abbraccio,fulvio

      Elimina
  3. La stupidità non ha limiti, paragonare la Sgoah al calcio...
    Mah, a questo punto siamo caduti più che in basso.
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,la colpa di questa assurda e pericolosa situazione creatasi negli stadi è delle società calcistiche,che spesso incoraggiano e aiutano con ingressi gratuiti e finanziamenti, questi cialtroni della domenica.
      Ciao,fulvio

      Elimina
  4. Più che stupidità direi ignoranza, mettere sullo stesso piano, ciò che è storia(e in questo caso) e pure tristissima, con il calcio di oggi, volgare, violento e aggressivo.
    Ma chi se lo fila?
    Abbraccio Fulvio, sempre sulla cresta dell'onda, nell'attalità delle notizie.
    UN abbraccio.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Dani,grazie e condivido in pieno il tuo pensiero.
      Un abbraccio,fulvio

      Elimina
  5. Questa ignobile componente di individui che si aggira nella nostra società, è stata anche capace di meravigliarsi per il clamore suscitato dal gesto, definendolo "goliardico". Dimostrando, semmai ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia profondo l'abisso di alienazione in cui vivono. Non credo, come molti affermano, che il gesto sia dettato da ignoranza. Non lo credo affatto. E' un gesto che contiene un messaggio ben preciso all'indirizzo della tifoseria avversaria. Quindi, chi lo ha pensato e ideato e chi lo ha diffuso, sa bene chi era Anna Frank e cosa ha rappresentato. Soprattutto, sa benissimo a quale morte andò incontro la sua giovane vita. Quindi, non di ignoranti si tratta ma di individui sopravvissuti, malauguratamente, ad una selezione naturale imperfetta.

    Ciao Fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Carlo,oggi gli stadi sono arene dove la partita conta poco,conta solo sfogare il proprio livore contro un nemico.
      Grazie della visita,fulvio

      Elimina
  6. Sono ignoranti.
    E sono tanti, purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella,hai ragione,ignoranti e pericolosi.
      Ciao,fulvio

      Elimina
  7. Condivido pienamente il tuo pensiero!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  8. Ciao Beatris,grazie della visita.
    fulvio

    RispondiElimina
  9. ma il triste di questo sport sono i tifosi,quelli che vivono in prima persona l'evento,quelli del abbiamo vinto Noi,abbiamo perso Noi,ci hanno rubato la partita,l'arbitro era venduto.
    Un NOI omnicomprensivo da seduti sul divano.
    Esattamente, penosi. Condivido totalmente.
    Come condivido tutto il post.
    Riguardati sempre carissimo. : D

    RispondiElimina