domenica 3 dicembre 2017




Giorgia Meloni e i patrioti.




Leggo su diversi giornali che Giorgia Meloni parla del suo partito come il partito dei patrioti.
Verrei ricordare alla Meloni e a quelli che la votano, che i Patrioti con la P maiuscola sono tutti gli Italiani, che hanno dato la loro vita per l'unita della nostra patria e quelli che hanno combattuto e sono morti per liberarci dai fascisti e dai nazisti e non i vergognosi personaggi in felpa nera,razzisti ignoranti  e  intolleranti, che salutano con il braccio teso.

17 commenti:

  1. Caro Fulvia sedevo votare el tuo post io ti do subito! 10!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Tomaso.
      Un abbraccio,fulvio

      Elimina
  2. L'orrore torna strisciante a piccoli ma significativi passi. Attenzione.
    Carissimo un salutone : D

    tvandtv

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,hai rogione,purtroppo stanno uscendo dalle fogne.
      Ciao fulvio

      Elimina
  3. Ma qualcuno davvero ascolta la Meloni? XD

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Non pensavo che qualcuno desse retta alla Meloni... comunque un applauso al tuo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,gli italioti sono tanti e danno ascolto anche a questa signora.
      Ciao, fulvio

      Elimina
  5. Sono d'accordo con Anonimo. Credo non sia più il caso di minimizzare e riderci su.
    Ciao Fulvio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri,quai a minimizzare ,oggi bisogna combatterli.
      Cciao,fulvio

      Elimina
  6. Come non essere d'accordo con te? La maggior parte della gente, specie i politici, le parole come patriottismo ed eroismo non sanno più neppure cosa significhino davvero.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,purtroppo in politica si può dire tutto e tanti ci credono.
      Ciao fulvio

      Elimina
  7. meloni nel dipinto è quella dietro con la camicia rossa?
    buon giorno :)

    RispondiElimina
  8. Caro fulvio, lo sai che di politica non mi interesso molto ma riconosco chi parla per dare aria alla bocca. Mio padre era socialista di Nenni. Mia madre ha partecipato alla lotta per il diritto all'uguaglianza salariale....Andava persino a Roma in corteo.....Povera mamma quanta fatica in fabbrica per che cosa? Non è cambiato niente ma lei era orgogliosa del suo dire e fare. Se oggi a 98 anni capisse cosa succede nel mondo operaio sono certa che non rimpiangerebbe una sola ora di sciopero.....I miei pensieri volano spesso a quei tempi quando l'onestà si poteva leggerla nel volto delle persone. Ciao fulvio....scrivi, scrivi . Buona festa dell'Immacolata.

    RispondiElimina
  9. Cara Lucia,purtroppo la politica è parte di noi,del nostro quotidiano.La politica è come spendiamo i nostri soldi,dove facciamo la spesa,le nostre frequentazioni,insomma il nostro vivere e non solamente partecipare per uno o l'altro ma esprimere la propria idea nella speranza che questa politica urlata passi e si ritorni ad un pensiero solidale e sociale.
    Un abbraccio alla tua Nonna,e un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina
  10. Siamo pieni di patrioti che non studiano la storia.
    Di peggio c'è solo dare agli uomini e alle donne del passato valori che sono i nostri.

    RispondiElimina