martedì 12 dicembre 2017




Io e il Natale.

Natività,opera di Michelangelo Merisi ,il Caravaggio

E' arrivato dicembre,l'ultimo mese dell'anno,dove tutti vogliono essere buoni,dove tutti o quasi si preoccupano dei regali da fare o da ricevere,degli inviti alla cena di magro dove si mangia come suini o al grande pranzo natalizio più o meno in famiglia dove si mangia,se possibile ancora di più,tanto poi arriva il mese di gennaio,  da sempre deputato alle,quasi, sempre, inutili, diete.
E poi dicembre e il mese della  bontà sentita e distribuita a mano larga, anche a quelle persone che per gli altri undici mesi trascorsi ci stavano sulle p...e.(parenti serpenti),perché essere buoni,almeno nei propositi e nella forma è doveroso.

Il pranzo,opera di Pieter Bruegel

Io,pur non essendo credente amo il Natale ( sono alberista) e le sue atmosfere di luci e,musica e di ridenti mercatini, ma in questi giorni ricordo, soprattutto, la nascita,anche se la data è di fantasia,di un grande uomo,Gesù,che con la sua parola ha cambiato il mondo.
 Naturalmente non sarò ne voglio essere più buono,la bontà se ti viene dal cuore dura tutto l'anno e non farò propositi o fioretti , mangerò come sempre,attento in primis alla qualità e non alla quantità e regalerò libri,anche se non graditi a quelli che non conoscono il piacere della parola scritta.

Troppo sazi,opera di Jean Steel.
 
Quest'anno il Natale sarà (speriamo) imbiancato dalla neve,ma ha causa di un intervento chirurgico a breve,per me niente sci per questa stagione,forse potrò o almeno lo spero, di godermi la montagna innevata durante la mia convalescenza,che, mi dicono sarà breve,(forse ?)
 
Buona settimana a tutti.


16 commenti:

  1. auguri allora!
    Splendidi quadri!

    RispondiElimina
  2. Io sono sincera anche a Natale, se non sopporto qualcuno non gli sorrido di certo!
    Però condivido lo spirito d'amore che, almeno in questo mese, dovrebbe farsi sentire!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,io cerco lo spirito dell'amore tutto l'anno,ma non sempre lo trovo.
      Un abbraccio,fulvio

      Elimina
  3. Caro Fulvio, se anche tutto è bello a natale, pure ammirare queste opere è pure bello!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso,apprezzare le opere d'arte rende la vita più bella.
      Un caro abbraccio,fulvio

      Elimina
  4. non voglio essere buono o più buono, non farò (e riceverò) regali, non parteciperò ad alcun pranzo né mangerò (e berrò) più e diversamente dal solito.
    a parte ciò vivrò con grande piacere pure questo periodo (che non trovo, come quando ero bambino, più emozionante e lieto di un altro, del mio tempo, tutto) e ti saluto cordialmente, anche in vista dell'intervento e relativa convalescenza.
    buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antony,quando eravamo piccoli dicembre era un mese incantato,oggi è un mese da vivere con gioia,speriamo.
      Grazie per gli auguri,ciao,fulvio

      Elimina
    2. per quanto mi riguarda ribadisco che non si tratta di speranza.
      ciao

      Elimina
  5. Un periodo dell'anno speciale che trasmette un'atmofera particolare
    In bocca allupo per il tuo invervento Fulvio
    Un saluto,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia e un felice dicembre.
      Un caro saluto,fulvio

      Elimina
  6. Anzitutto, tantissimi auguri per il tuo intervento e grazie per esser passato dal mio blog, molto graditi i tuoi saluti. No, per me il Natale non è un periodo buonista, o di propositi: conosco purtroppo i miei limiti e le mie lacune. Per me, come ho scritto è la nostalgia di coloro che non ci sono più, ho trasmesso ai miei figli il rito del giorno di Natale come un giorno di pace e di distacco dalla bailamme quotidiana, da vivere in spensieratezza tutti assieme, se poi ci sono anche i regali, è tutto grasso che cola, ma l'importante è godere della nostra compagnia senza altri assilli. Per il resto vivo giorno per giorno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Renata,grazie.,certo che il tuo dicembre sarà bellissimo.
      Un caro saluto e un abbraccio,fulvio

      Elimina
  7. Io evito i mercatini, non mi garbano, però i piccoli oggetti artigianali che ricordano il Natale si!
    Ti vedrei bene in chiesa, tutto il resto dell'anno perchè sei un uomo che riflette.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,oggi viviamo l'inflazione dei mercatini tutto l'anno ma certi propongono cose simpatiche.Per le chiese le visito per ammirare le straordinarie opere d'arte,spesso contenute.
      Ciao,fulvio

      Elimina
  8. Bellissimi i dipinti che hai abbinato al tuo post Fulvio , complimenti per il post .
    Non riesco a respirare l'aria del Natale da molti anni , ma felice per chi ne gioisce.

    Una dolce serata e ...leggevo che dovrai affrontare un breve intervento , ti lascio il mio in bocca al Lupo.

    Rosy

    RispondiElimina