mercoledì 9 ottobre 2019




Poliziotti.


                                



Nella mia Trieste,citta'abbastanza tranquilla e tollerante,qualche giorno fa,due poliziotti sono stati uccisi senza motivo da uno squilibrato.Un fatto gravissimo che credo tutti ora mai conoscono perche ha monopolizzato tutte le prime pagine vari giornali.
Ma non è il fatto in se che voglio commentare,ma le vergognose offese,rivolte a questi poliziotti,sui social da vergognosi individui spinti da rabbia, oddio ma sopratutto stupidità.
I poliziotti sono prima di tutto esseri umani,sono uomini e donne e come tutti noi, possono essere buoni cattivi intelligenti o stupidi,maleducati,ecc.
Io,non odio nessuno,ma ci so ne persone che apprezzo più di altre e posso anche disprezzare,ma non potrei mai odiare o disprezzare una categoria.
Questi vergognosi figuri sono stati individuati e denunciati e spero vengano puniti severamente,


36 commenti:

  1. È il risultato di una realtà social sempre più volgare, di pancia e dove chiunque per farsi anche notare fa e soprattutto dice qualunque cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con la tua disamina,grazie della visita.
      Ciao.fulvio

      Elimina
  2. I social sono una immagine, a volte umiliante, di questa nostra società , tra pregi e, purtroppo, difetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo vedo più ombre che luci e mi sa che andiamo verso il peggio.
      Ciao.fulvio

      Elimina
    2. Ciao Costantino ,anche io concordo con il tuo pensiero .
      Ciao.fulvio

      Elimina
    3. I social sono un mezzo, così come un coltello. Io ci sbuccio le patate, altri me lo puntano alla gola.
      I social riportano sotto una luce abbagliante tutte le pochezze della nostra società. E' lì, nella realtà, che noi viviamo ed è lì che devono cambiare le cose. Abbiamo (generalizzo per vocazione), creato tanti disadattati togliendo dal nostro vocabolario parole come: rispetto - educazione - cultura - amicizia - copmrensione e tante altre piccolezze. Mi capita di parlare con persone che, a loro volta, mi parlano di altri (generalmente in modo spiccato a favore o a sfavore) e alla mia domanda ma lo conosci? Mi sento rispondere: siamo - eravamo amici su fb, ma dal vivo non l'ho mai visto. Amici su facebook. Ciaooo :-)

      Elimina
  3. Cara Fulvio, ho visto e seguito il caso, e continuo a seguire, purtroppo questi casi sconvolgono tutti, e quelli che credono di capire tutto sono quelli che si macchiano in dichiarazioni veramente vergognose.
    Spero solo che il colpevole venga punito severamente, e che certi casi non succedano più.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso,la penso come te.
      Un grande abbraccio.
      Ciao.fulvio

      Elimina
  4. I social andrebbero regolati,sorvegliati e, nel caso, puniti. E poi non andrebbero divulgate certe esternazioni, dannose o meno che siano. A che servono? Sono notizie? Anche i politici farebbero bene a lavorare invece di stare a smanettare tutto il giorno a nostre spese.
    Solidarietà verso i poliziotti e pollice verso per chi offende in ogni modo e maniera.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sari,i nostri attuali politici,Salvini docet,sono i peggiori e il popolino copia e impara.
      Ciao.fulvio

      Elimina
  5. La città è sotto choc. Mai successo un fatto così grave.... Noi siamo stravolti, mio marito era là poche ore prima. Forse verranno fatti i funerali di stato qui, forse no. Non si sa ancora nulla, il pazzo - secondo me - pazzo non era, comunque ci sono indagini in corso. Facevano il loro dovere, spero anch'io che vengano puniti questi individui. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ale,noi non siamo abituati a questi fatti di sangue e spero che questa tragedia sia un fatto isolato.
      Ciao e a presto.fulvio

      Elimina
  6. ci stiamo dimenticando di restare umani a 360 gradi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo,oggi il rispetto e merce rara.
      Ciao fulvio

      Elimina
  7. Ciao Fulvio, questi fatti ci sconvolgono .Compiere il propri dovere oggi è a rischio la propria vita.
    Buona sarata
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rachele,credo che siamo diventati troppo garantisti verso i farabutti di ogni sorta e queste,purtroppo sono le conseguenze.
      Felice settimana.fulvio

      Elimina
  8. Ogni volta che accade una tragedia si scatenano avvoltoi e grilli parlanti, tutto è strumentale per qualcuno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,l'odio,la maleducazione e l'impunità,hanno trasformato i social in una giungla,dove tutti,politici in prima fila,gettano fango su tutto e tutti.
      Ciao.fulvio

      Elimina
  9. E poi queste stesse persone che offendono, appena sentono un rumore in casa alle 3 di notte chiamano le forze dell'Ordine su cui sputano tanto sopra XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,oggi il rispetto reciproco è merce rara,purtroppo.
      Ciao ,fulvio

      Elimina
  10. Sai che condivido il tuo pensiero.
    Quelle parole sono vergognose, indegne di esseri umani.
    Resto vicina alle famiglie di chi non c'è più,

    RispondiElimina
  11. Gente che sta male, ma male tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gente che andrebbe punita e rieducato (a bastonate)
      Ciao.fulvio

      Elimina
  12. Accadono fatti gravissimi, e inverosimili, e purtroppo in questa società di persone aggressive e depresse, a volte, i commenti sono a dir poco disgustosi...
    Buon fine setimana, Fulvio, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia ,concordo,l'aggressione verbale la fa da padrona,una conseguenza dei programmi Tv spazzatura che propone spesso Rete 4.
      Felice settimana.fulvio

      Elimina
  13. Santo cielo che dramma che avete vissuto a Trieste. E anch'io condivido il tuo post come condivido i commenti qui sopra. Sembra che una parte del mondo abbia scelto la violenza come sistema per comunicare con gli altri e mi riferisco anche a quello che vediamo un po' ovunque, dalla violenza alle donne sino ai fatti di Trieste. Come dice Ernest qui sopra abbiamo dimenticato cosa significa essere umani.
    Un salutone e alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro amico,la violenza scritta e verbale deriva dalla ignoranza e dagli esempi quotidiani forniti dai programmi spazzatura della Tv.
      A presto.fulvio

      Elimina
  14. Lo spero tanto anch'io. Ma come si fa a prendersela con dei poliziotti uccisi,oltrettutto per mano di un pazzo, o con l'arma in generale? Be' mi auguro davvero che siano puniti severamente. Questo clima di odio che c'è sulla rete è il risultato del periodo storico che stiamo vivendo, purtroppo.

    RispondiElimina
  15. Risposte
    1. Ciao Stefania,come ho già' scritto la barbarie degli ignoranti la fa da padrona,sui Social e in Tv.
      Un caro saluto fulvio

      Elimina
  16. Caro Fulvio ,lascio il mio abbraccio alle famiglie che hanno perso i loro "Valorosi" Uomini dell'arma.
    Rosy

    RispondiElimina
  17. Ciao Rosy,grazie della partecipazione.
    Caro saluti.fulvio

    RispondiElimina
  18. Fulvio purtroppo non è piu come era vedi gli ultimi accaduti. Mi fa pensare anche ritornare da teatro in zona San Giovanni... quello che mi fa più rabbia e considerare poverino malato di mente...però sparare non lo vedo con problematiche.. ciaooo

    RispondiElimina
  19. Personalmente ho provato grande dolore che unisco al più profondo senso di rispetto per questi agenti. Son persone che rischiano la vita per la sicurezza collettiva.

    RispondiElimina
  20. Ciao Fulvio, mi auguro che la giustizia si severa e non creda che costui non sia sano di mente.
    Oggi è difficile svolgere il proprio dovere.
    Buona serata
    Rakel

    RispondiElimina