mercoledì 19 febbraio 2020

Democrazia.


Non sono d'accordo con quello che dici ma diffendero'fino alla morte il tuo diritto a dirlo.
(Frase attribuita a Voltaire)

Salvini ,in una delle sue moltissime interviste a detto:
"Questo Governo deve andarsene,litigano su tutto,Zingaretti contro Di Maio,Di Maio contro Renzi,Renzi contro Conte,Conte contro Zingaretti".
Salvini, naturalmente non conosce la Democrazia,dove chi partecipa ha il diritto di esporre e difendere le proprie convinzioni per quello che credono sia il bene comune.
Saranno anche litigate ,ma sono sempre meglio di un uomo solo al comando di una mandria di servizievoli accondiscendenti.



31 commenti:

  1. Come se lui e Di Maio, quand'erano al governo, fossero sempre andati d'amore e d'accordo.
    Patetico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oramai siamo sempre in campagna elettorale.
      Ciao fulbio

      Elimina
  2. Concordo, praticamente tutto è meglio di un uomo solo al comando. Detto questo, c'è differenza tra scontri politici su convinzioni reali, come era una volta, e polemiche su tematiche sulle quali si dovrebbe essere logicamente uniti se non fosse, vedi prescrizione, che ci sono interessi personali e di partito in gioco per cui litigano. E poi tutte le diatribe per tentare di contare di più nell'esecutivo… Insomma tutto ripeto è meglio di un uomo al comando ma non scomoderei la nobile frase attribuita a Voltaire per queste chiacchere da bar utili per difendere i propri orticelli e per essere sempre mediaticamente al centro dell'agone politico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione scomodare Voltaire per un cialtrone come Dalvini è eccessivo ma il problema è che siamo sempre in campagna elettorale assistiamo ad una vergognosa gara a chi la spara più grossa.
      Ciao. fulvio

      Elimina
  3. Caro Fulvio, per me non è altro che un teatrino infinito!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso e ero e un teatrino ma triste.
      Un abbraccio fulvio

      Elimina
  4. Loro forse litigano come dice Salvini, ma lui insultava e offendeva. Per me non si è fatto un'autocritica, cosa che comunque dovrebbero farsi un pò tutti... anche noi
    Abbraccio siempre tutto per te. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I politici non fanno autocritica, non la conoscono nemmeno, tutti convinti di possedere il Verbo della verità.
      Concordo per l, autocritica personale.
      Un caro saluto. fulvio

      Elimina
  5. La democrazia gli è tornata utile solo nel momento in cui è stato eletto per tentare di reinstaurare la dittatura.
    Fossimo un paese civile, Salvy sarebbe già sparito dalle scene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d,accordo con il tuo pensiero,la nostra classe politica è per buona parte impreparata e la restante vergognosa.
      0ciao fulvio

      Elimina
  6. Anch'io la penso come alcuni commenti qui sopra. Aggiungo: la Democrazia serve per prendere il poetere e poi faccio tutto quello che voglio. Il contrasto è diventato fra una società che chiamerò di tipo inclusivo dove coloro che hanno la capacità di decidere dialogano (a volte anche litigano) ma cercano la soluzione migliore, che non è sempre facile da trovare. Dall'altra parte l'uomo solo al comando che dice: "Io si, tu no". E se la persona esclusa trova da ridire ("Perché io no?"), la persona al comando risponde: "Perché lo dico io, punto e basta". Qualcuno le chiama "Democrazie Illiberali"...

    Spero proprio che questo tipo di società non si realizzi mai e una forma di difesa restano da sempre le urne, il voto democratico, e non i social network (che sono importanti ma non possono travalicare certi limiti democratici)
    Un salutone e alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anche io spero di non dover vedere mai l'uomo solo al comando ma purtroppo gli Italiani almeno la maggioranza non la pensa così, visti t tanti sondaggi che vedono la Lega e Fratelli d'Italia, partiti euroscettici, sovranisti e razzisti che predicano l' odio e la paura verso il diverso.Speriamo bene.
      Un caro saluto. fulvio

      Elimina
  7. Un paese civile non avrebbe un Salvini, ma non avrebbe nemmeno elettori di sinistra che eleggono a capo del loro partito un personaggio come Renzi. Quando non si hanno valori reali e concreti quando si perde la propria identità culturale e politica come ha fatto la sinistra si commette il grave errore di confondere la destra con la sinistra perché oramai non c'è alcuna differenza. Il dibattito politico nel nostro paese è oramai arcaico, lontano dai veri problemi del paese, è un teatrino tra comici senza idee e capacità, si difende il proprio praticello di consenso senza prospettare un futuro. Stiamo creando l'humus per un arretramento totale e un regime di potere antidemocratico già ben avviato, le colpe non sono solo a destra, soprattutto di chi doveva rinnovare il paese e l'ha affossato per i propri interessi di parte e di potere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente con il tuo pensiero, oggi non ci sono più politici che fanno politica per il bene del Paese, ma solo opachi mestieranti che nella politica hanno trovato un comodo vivere e gli elettori privi di qualsivoglia ideologia votano quello che raglia con vigore.
      Ciao fulvio

      Elimina
  8. si litiga dall’Unità d’Italia, anche prima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... e continueremo a litigare.
      Ciao fulvio.

      Elimina
    2. Si peró qua siamo a litigate da trivio.

      Elimina
  9. m eglio litigare che avere l'uomo forte che mette e tacere i litigi....

    RispondiElimina
  10. Ciao Fulvio, ogni giorno critiche e insulti.
    Dove sono finiti i veri politici?
    Non sanno come spartirsi la pagnotta, una vera vergogna.
    Non condivido un solo uomo al comando.
    Un caro saluto
    Rakel

    RispondiElimina
  11. Cara Rachele, con la fine delle ideologie sono finiti anche i politici, oggi scegliere per chi votate non è facile e sempre più spesso non sceglieremo il migliore ma il meno peggio.
    Che tristezza da destra e sinistra solo insulti e propaganda,una campagna elettorale senza fine, intanto l'Italia affonda.
    Ciao. fulvio

    RispondiElimina
  12. Io non so quanto di vero ci sia nei litigi di cui parla Salvini... a volte mi viene il dubbio che siano solo forzature della stampa. Di quancosa devono pur parlare... Buon sabato Fulvio passa un buon weekend, Stefania

    RispondiElimina
  13. Ciao Stefania, certo non è facile dialogare con il bulletto sotuttoio Renzi ma poi la stampa, come dici tu, esagera.
    Buon fine settimana anche a te. fulvio

    RispondiElimina
  14. Il confronto fra tante diversità è la base del progresso. Si può discutere ma l'importante, alla fine, è saper riconoscere il buono che ognuno di noi può proporre per giungere ad una soluzione utile per tutti. Può essere anche un compromesso, ma non è necessariamente un qualcosa di negativo. La storia insegna che gli uomini soli al comando, in politica, han prodotto solo danni. Un saluto a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi, purtroppo sento in giro tanta voglia del uomo solo al comando e la colpa di questo sentire è della Sinistra che non sa più ascoltare e interpretare le necessità della classe media che nel frattempo si è impoverita.
      Grazie della visita. Ciao fulvio.

      Elimina
  15. Che tristezza, tutto cambia perchè tutto possa rimanere sempre uguale.
    Perchè Salvini cosa faceva quando era al governo con i 5 Stelle, esattamente la stessa cosa. Mi pare un eterno stupido teatrino dove tutti pensano soltanto o nei casi migliori primariamente ai propri interessi invece che a quelli generali degli italiani. Un saluto

    RispondiElimina
  16. Cara amica politici preparati non ci sono per la mancanza di ideologie e allora siamo governati da impreparati o da cialtroni che pensano solamente al loro interesse incapaci di risolvere i problemi gravi di cui è ammalata la nostra povera Italia.
    Ciao e a presto. fulvio

    RispondiElimina
  17. Here the information you included is very important to match the area of focus, besides we will be very happy if you regular set up like this post. Thanks in advance!!

    RispondiElimina
  18. Io lo trovo molto divertente invece: il leader di un partito al governo fa cadere il governo perché incapace e si propone per un governo con il suo partito che era incapace quando era al governo... praticamente l'opposizione di se stesso...
    Spassosissimo, dai! O no???
    Come le ultime uscite sul coronavirus
    "Noi blocchiamo le frontiere, ma voi venite tutti in italia che è un paese bellussimo"... Se adorate il surrealismo come me, vi ci ritroverete
    😁

    RispondiElimina
  19. Sarebbe divertente, ma questo personaggio, per la stupidità di milioni di italioti può vincere le prossime elezioni.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  20. Non amo soffermarmi "sui signori della politica" sono TUTTI troppo ambigui!
    Un sorriso, silvia

    RispondiElimina