venerdì 10 febbraio 2017



Non solo neve.

Finalmente le montagne del Trentino si sono imbiancate,per la gioia di albergatori e villeggianti ,la neve,quella vera è finalmente arrivata a dare una mano a quella chimica, sparata dai cannoni sulle piste da sci,ma io, a causa di un ginocchio fuori uso, non me la posso godere.Sarà per il prossimo anno.

La rotonda Pancera,una casa molto particolare che prende il nome dai vecchi proprietari.La particolarità e la sua forna rotonda.inusitata per l'epoca (rione di Cavana).



(Scorci di case della città vecchia appena restaurate e subito lordate dal solito imbecille)

E allora mi godo la mia bellissima città,della quale vi lascio qualche foto di un rione,un tempo malfamato e quasi abbandonato,ma oggi risorto a nuova vita grazie ad un meraviglioso restauro dei vecchi palazzi esistenti,.la citta vecia (vecchia) Cavana.

 
Questo è l'interno della libreria antiquaria Umberto Saba,aperta dal grande poeta nel 1919 e divenuta subito un centro per incontri culturali.La libreria si trova nel centro storico della citta.


Buon fine settimana a tutti.
Agli anonimi no!

32 commenti:

  1. Come mai era malfamato? Che succedeva?
    In ogni caso... io fossi in te la neve me la godrei ugualmente, magari bevendo qualcosa di caldo^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moz,per uno appassionato dello sci,vedere gli altri sciare e non poterlo fare è una terribile tortura.
      Ciao fulvio

      Elimina
  2. E si, un giretto a Trieste, devo farmelo, bellissime foto!
    Un caro saluto, Fiorella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiorella,trieste è molto ospitale e vale una visita.
      Un abbraccio a presto,fulvio

      Elimina
  3. Uno strudel di mele lo troviamo anche qui.... comunque. Buon w.e. Fulvio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale,lo Stredel lo trovi dapertutto,io l'ho mangiato in Russia,buonissimo.
      Grazie e buon w.e. anche a te.ciao,fulvio

      Elimina
  4. Coraggio sarà per il prossimo anno, però la neve te la puoi godere ugualmente, anche senza sciare. Qualche passeggiata in una cittadina di montagna con compagna e nipotina.
    Bellissima biblioteca. Le mie passioni sono... Io domani vado a fare scappatina a Torino a quella Nazionale...visto che le previsioni non danno pioggia. Buon fine settimana anche a te di vero cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già chissà perchè esistono gli imbecilli che imbrattano i muri?

      Elimina
    2. Ciao Anna,quest'anno ho passato più di un mese tra le montagne,ho visitato il M.A.R.T. meraviglioso museo d'arte moderna a Rovereto e tutti i castelli del Trentino,ma vedere gli altri che sciano e non poterlo fare per me è tragico.
      Gli imbrattatori forse si credono artisti,alcuni lo sono veramente,ma sempre imbecilli rimangono.
      Ciao fulvio

      Elimina
    3. ha ragione gus...sei una presupponente....

      Elimina
    4. Fulvio - vedi che ho ragione io, quando ti dico che è la "disturbata". Lo prova il fatto che fa cenno a Gus.
      Ecco svelato chi è l'anonima.
      Ciao Fulvio buona serata domenicale...

      Elimina
    5. ma come sei brava 007

      Elimina
  5. Bellissima città, ci sono stata solo una volta ma mi è rimasta negli occhi e nel cuore.
    Cristiana

    RispondiElimina
  6. Ciao Cristiana,e allora ritorna.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  7. auguri per il tuo ginocchio... veramenti belli questi scorci della tua città ..sono d'accordo un sacrilegio imbrattare muri con scritte .. in appositi spazi arrivo a tollerarli ... ma non le scritte ... buona convalescenza allora ..ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusi,i disegni di tanti writers,sono bellissimi,purtroppo in maggioranza sono imbrattatori.Grazie per il ginocchio,mi dicono che ci vorrà un po di pazienza e per questa stagione niente sci.
      A presto,ciao fulvio

      Elimina
  8. Bellissime immagini della tua città.
    Rimetti in sesto il tuo ginocchio Fulvio
    Un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,Grazie per il mio ginocchio,speriaqmo bene.
      Un caro saluto anche a te,fulvio

      Elimina
  9. Trascorri una spensierata domenica, Fulvio
    Un caro saluto da una Roma imbronciata,silvia

    RispondiElimina
  10. l anonima di te se ne frega

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. E' un tuo diritto,ma allora perché mi scrivi?

      Elimina
  12. Deve esser bella Trieste. Deve essere bella la libreria antquaria.

    RispondiElimina
  13. La libreria é meravigliosa nel suo antico splendore,molto interessante le sue proposte di testi antichi e prime edizioni.

    RispondiElimina
  14. Bellissime immagini della tua città!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  15. Ciao Beatris,grazie della visita.
    Un abbraccio anche a te,fulvio

    RispondiElimina
  16. Certo che anche da te i commentatori non mancano!!!!
    Trieste mia, che nostalgia che go de ti
    girago il mondo.......ciao buona giornata

    RispondiElimina
  17. Cara Lucia i commentatori sono ben accetti,sono gli anonimi che non comprendo.
    Bella canzone,ciao,un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina
  18. Buona festa degli innamorati! Ti auguro tanta dolcezza con la tua famiglia!
    Dani

    RispondiElimina
  19. Grazie Dani e a te tantissimi auguri di felicità e serenità in famiglia.
    fulvio

    RispondiElimina
  20. che bella quella libreria così stracolma di libri
    un saluto carissimo : )

    RispondiElimina
  21. Ciao,una libreria affascinante,colma di prime edizioni di grande valore.
    Un caro saluto anche a te.

    RispondiElimina