venerdì 22 novembre 2019

L'Angelo custode era assente.




Succede nella città di Udine:una bambina di sette anni entra in Chiesa,si avvicina alla aquasantiera (un dispensatore di germi) in  pietra per bagnarsi la manina con l'acqua Santa forse per gioco o per segnarsi con il segno della Croce ,forse non ci arriva,allora si arrampica sul manufatto in pietra,ma la vasca le frana adosso uccidendola.
Io visito molto spesso le chiese,per ammirare le opere archittetoniche e le meravigliose opere d'arte in esse contenute,purtroppo,spesso noto,che la prevenzione è in questi luoghi,una perfetta sconosciuta.Le porte spesso sprangate e nessuna prevenzione contro gli incendi e le fiamme libere delle candele votive.Naturalmente i controlli preventivi nei luoghi di culto cattolici sono assenti o tolleranti,tanto ci pensa l'Altissimo,ma questa volta no.
Adesso,certamente verranno prese delle precauzioni,perche la tragedia non si ripeta,ma e sempre troppo tardi.
Morire a sette anni, per pregare un Dio disattento nella sua casa .Quando succedono questi fatti tragici penso sempre all'Angelo custode,ma in questa circostanza dove era,o erano solo bugie.

53 commenti:

  1. Dovremmo essere noi gli angeli custodi di ciò a cui teniamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo,il resto è credulità e superstizione.
      Ciao.f

      Elimina
  2. Caro Fulvio, queste cose fanno veramente male, ma purtroppo succedono!!!
    Ciao e buon fine settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo le terribili disgrazie sono sempre in aguatto.
      Ciao Tomaso,un abbraccio.
      fulvio

      Elimina
  3. Oppure, cao Fulvio, era la volontà del Signore richiamare quella bambina a sé.
    Mistero della Fede... per chi ci crede. Io credo ad altro.
    Amen.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari poteva servirsi di un modo meno cruento.
      Ciao Moz
      fulvio

      Elimina
  4. Concordo con il commento di redcats: noi dobbiamo essere i primi angeli custodi. Per il resto provvede il cielo ("Aiutati che il ciel ti aiuta" se ricordo bene)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo anche io,per l'aiuto Celeste ho molte perplessità,fido di più sulla laicissima fortuna.
      Ciao.fulvio

      Elimina
  5. Ogni giorno succede qualche cosa caro Fulvio. E quando ci sono di mezzo i bambini, fa ancora più male. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale.Purtroppo è la vita.
      Un abbraccio
      fulvio

      Elimina
  6. Purtroppo è una disgrazia terribile un dolore senza fine per i genitori.

    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succede ma non dovrebbe.
      Ciao Rosy.
      Un caro saluto.fulvio

      Elimina
  7. Purtroppo molte chiese, come molti palazzi storici in generale hanno alti costi di manutenzione. Dalle mie parti una disgrazia analoga è capitata con un cancello di un parco giochi. La sicurezza si conquista con l'educazione di tutti!

    RispondiElimina
  8. Hai ragione,i luoghi di culto sono costosi da mantenere ma il problema e' anche che sono poco controllati.
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non meno di certi campi da calcio dove ogni tanto cade un palo o una traversa.

      Elimina
  9. Apprendo solo ora la tragica notizia...non ci sono parole, solo colpe :(
    Mi sono unita ai lettori. Se ti va, passa da me, Caoticamente Silenziosa. Blog personale appena creato, un diario virtuale per appuntare i miei pensieri. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,grazie della visita e a presto.
      Ciao fulvio

      Elimina
  10. Con tutti i soldi che ha il Vaticano si potrebbero mettere a norma non solo chiese ma anche costruire case per gli immigrati e altro ancora. L'angelo custode mi sa che si distratto un poco e comunque mi sembra assurdo puntare il dito contro di lui per colpa dell'accidia umana. Immagino il dolore dei genitori. Abbraccio siempre 🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,basterebbe che i controlli che per legge vengono eseguiti su tutti i luoghi pubblici vadano estesi anche ai beni immobili della Chiesa,ma nessuno,politicamente,vuole inimicarsi il Vaticano.
      Un abbraccio anche a te.fulvio

      Elimina
  11. Bugie solo bugie. Quindi basterebbe che fosssero messe in atto le dovute precauzioni preventive.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo nei luoghi di culto le regole della normale manutenzione non valgono e nessuno controlla.
      Ciao fulvio

      Elimina
  12. Ho letto anch'io questa notizia e mi è dispiaciuto moltissimo per questa bambina. Mi è capitato altre volte di vedere i bambini che quasi si arrampicano sull'acquasantiera per bagnarsi la punta delle dita e farsi il segno della Croce. Non era mai successo ma questa volta è successo e ci è andata di mezzo questa bimba. L'Angelo Custode non ha colpa, la colpa è di chi dovrebbe controllare che tutto sia in sicurezza, anche in chiesa . Saluti cari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La colpa e dello Stato che per i luoghi di culto chiude un occhio.
      Ciao fulvio

      Elimina
  13. Non sapevo di questa triste triste notizia. E' davvero innaturale e profondamente triste morire, per queste cause ed alla sua giovanissima età. Certo dappertutto in Italia credo che manchi una cosa molto importante chiamta manutenzione e prevenzione, sempre di più se possibile . . . Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,purtroppo la menu tensione e merce rara,sopratutto nei luoghi di culto.
      Ciao fulvio

      Elimina
  14. Per chi crede, Dio ha dato agli uomini il libero arbitrio: spetta agli uomini il compito di rispettare le norme di sicurezza nelle chiese, nei luoghi di lavoro e ovunque si svolga qualsiasi attività. Purtroppo, in questo paese, la sicurezza è un optional e... si continua a sperare sulla divina provvidenza su problematiche che sono invece di competenza umana . Un saluto a te.

    RispondiElimina
  15. Sono d'accordo con te per il libero arbitrio,magari esistesse un angelo che ci protegge.Purtroppo la manutenzione è, in Italia una illustre sconosciuta visto che maree e frane la fanno da padrone.
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina
  16. Alla madre chiesa viene perdonato tutto, anche quello che viene imposto ad altri, come il pagare l'IMU di quei fabbricati di proprietà che nulla hanno a che vedere con le finalità religiose.

    RispondiElimina
  17. Verissimo,in Italia nessun politico ha il coraggio di inimicarsi il Vaticano perché è una cassaforte di voti
    Vedi il razzista Salvini che fa politica con il rosario.
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono ancora in vigore i patti lateranensi, allora perché lamentarci..

      Elimina
    2. Ciao.Hai ragione,ma la Chiesa Cattolica oscurantista e ignorante è un serbatoio di voti che nessun partito vuole perdere,vedi Salvino con il Rosario
      Ciao Anna
      fulvio

      Elimina
  18. Superficialità, e grande disattenzione, fanno parte di questi luoghi, che a parte per il valore artistico, non frequento assiduamente.
    Mi spiace immensamente per questa bambina, privata così presto, del grande valore della vita.
    Un caro saluto, Fulvio, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,anche io li frequento per le bellezze artistiche che spesso contengono,ma sono luoghi pericolosi,dove le norme anti infortunistica sono quasi assenti come le uscite di sicurezza in caso di incendio.
      Un amichevole abbraccio.fulvio

      Elimina
  19. Povera piccola e poveri genitori. Che giustizia sia fatta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sari,la giustizia latita,si parlerà di fatalità e avanti coma prima perché la politica non vuole inimicarsi il clero,comodo serbatoio di voti.
      Ciao.fulvio

      Elimina
  20. "E' nei piani di dio", dicono i cattolici.
    Allora dio è proprio un sadico...

    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  21. Sono d'accordo con il tuo pensiero.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  22. Fulvio, Dio non interviene su quello che accade in Terra. Teologicamente lo scopo della nostra vita è dare una risposta al Padre. Un sì o un no. Quelli che diranno sì vivranno in eterno. Ognuno di noi può credere al cattolicesimo, oppure definirlo una bufala. Il non credente non può fare invasione di campo nel pensiero del credente dicendo cazzate.
    Stammi bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami Fulvio, permettimi una battuta che, da credente, rimane tale. Gus scrive che Dio non interviene su quello che accade in terra. Devo concordare con il concetto ma devo aggiungere, che se intervenisse, avrebbe troppo da lavorare 😉😉😉😂😂😂. Ciao ad entrambi.

      Elimina
    2. Sono d'accordo ma,oggi, un intervento divino sarebbe ben visto e poi non è vero che Dio non interviene,forse Gus non ha letto le Sacre scritture.
      Ciao fulvio

      Elimina
  23. Quando uno è offensivo di solito non rispondo ma per te faccio una eccezione.Sono i credenti che invadono il pensiero laico e molto spesso a sproposito volendo imporre la loro morale anche a chi credente non è.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'eccezione.
      Un'informazione. Ci dovrebbe essere un blog ideato da Paracchini che raccoglie quello che scriviamo.
      Ti ricordi l'URL?
      Ciao.

      Elimina
    2. No.Non so chi è paracchimi

      Elimina
  24. Si, mi ricordo i commenti. 🙂 Di Fulvio, soprattutto.

    RispondiElimina
  25. Non sono luoghi che frequento molto spesso da diversi anni, ma l'incuria non dovrebbe esserci, in realtà non dovrebbe da nessuna parte, invece ogni tanto si leggono notizie come queste. Mi dispiace tanto per questa piccolina, una grande tragedia per la famiglia.
    Un saluto, Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una grande tragedia dovuta alla mancanza di manutenzione.
      Ciao Stefania.
      fulvio

      Elimina
  26. Allora perché ci ha messo al mondo, tanto più che ben sapeva come sarebbe andata a finire Essendo onnisciente e onnipotente. , sapeva anche che avrebbe dovuto sacrificare suo figlio. Mi sembra che tutte le religioni , si arrampichino sugli specchi.
    Quella povera bimba morta in un luogo di culto, mi sembra che lo dimostri Avete presente i giochi interattivi del tipo Super Mario?
    Che la nostra vita sia soggetta a un gioco simile?
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristiana,il destino a volte è crudele ma i credenti,se le cose vanno bene ringraziano Dio e se va male e colpa nostra o del diavolo
      Sciocca superstizione.
      Ciao fulvio

      Elimina
  27. Ciao, una indimendicabile tragedia per la famiglia e la vita spezzata di una bambina.
    Oggi tutto e ovunque è un degrado.
    Rakel

    RispondiElimina
  28. Cara Rachele nessuno si cura delle manutenzioni e questi sono i terribili risultati.
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina