sabato 28 marzo 2020

La cova.






Cornacchie.






Una bella notizia,davanti alla mie finestre ad una distanza di circa tre metri,vive un grande Mandorlo dove,sui suoi rami,una coppia di Cornacchie ha iniziato la costruzione di un nido.
Questo meraviglioso evento della natura si era presentato anche la scorsa primavera,ma le uova,nonostante la lunga cova,non si sono dischiuse.Spero che questa volta la cova dia luogo ad una nascita.

Buona domenica

48 commenti:

  1. In Liguria un paio di anni fa una merla aveva fatto il nido nel muro del terrazzo ed erano nati tre piccoli. E' bello vedere la natura a pochi passi da casa.
    Un salutone e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo, gli osservo più volte al giorno,il tempo non mi manca.
      Un caro daluto. fulvio

      Elimina
  2. La domenica mattina presto, quando apro la finestra, mi capita di sentire le tortore, con quel loro verso inconfondibile. Diciamo che mi danno il buongiorno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è un bellissimo buongiorno.
      Ciao, fulvio

      Elimina
  3. io ho visto un merlo sul mio balcone qualche giorno fa......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Trieste i Merli sono di casa, hanno abbandonato i boschi del Carso per i tetti delle case
      Ciao, fulvio

      Elimina
  4. Nel mio giardino i merli passano spesso, si posano sulla staccionata di recinsione e svolazzano qua e là, ma non ho mai visto dove abbiano il nido.
    E' sempre bello starli ad osservare.
    Buon weekend, Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anch'io li guardo con interesse, il volo degli uccelli mi affascina.
      Ciao felice settimana. fulvio

      Elimina
  5. Non sono sicura di aver mai visto una cornacchia, ma nella veranda di casa mia vengono spesso a far visita merli e gazze ladre. ;)

    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, la Cornacchia e molto bella, specialmente se bicolore.
      Qui a Trieste, Cornacchie, Gazze, Corvi e Merli sono di casa, anche in centro città.
      Ciao, fulvio

      Elimina
  6. Bellissima la natura che prosegue, sempre.
    Spero anche io che stavolta le uova si dischiudano.

    Moz-

    RispondiElimina
  7. Immagino caro Fulvio, che bello è e che bello sarà quando arriveranno piccoli, pura emozione...
    Ciao e buon fine settimana con un abbraccio e un sorriso:-) 
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro Tomaso spero che la cova abbia sucesso.
      Un abbraccio, fulvio

      Elimina
  8. Il mese scorso potando i 2 alberi del giardino ho tolto 2 grossi nidi dello scorso anno. Spero non me ne vogliano gli ex proprietari :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo, di solito, se non sono Rondini o cicogne, non tornano nello dtesso nido.
      Ciao, fulvio

      Elimina
  9. Speriamo dai, tienici al corrente.
    Buona domenica Fulvio, abbi cura di te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, lo farò, gli controllo piu volte al giorno.
      Ciao Mariella.
      fulvio

      Elimina
  10. Alla natura poco importa dei virus, lei continua a regalarci forti emozioni.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Joanna, beati loro, sono fortunati.
      Un caro saluto. fulvio

      Elimina
  11. Buona domenica Fulvio, sai che l'aria è migliore? speriamo che la nascita sia prossima....
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, spero sia di buon auspicio.
      Un abbraccio anche a te
      fulvio

      Elimina
  12. Che bello Fulvio, la vita continua.
    Facci sapere delle future nascite. Abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Spero che questa volta le uova si schiudono.
    Ciao Pia.
    fulvio

    RispondiElimina
  14. Risposte
    1. Spero che la cova abbia un buon fine.
      Ciao, fulvio

      Elimina
  15. Che bello caro Fulvio il tuo pensiero . È un riscoprire come la natura continui il suo ciclo ma consapevole del meno inquinamento e assordante rumore intorno.
    Una buona giornata ti abbraccio
    Rosy

    RispondiElimina
  16. Abito al limite di un terreno semi incolto dove vivono molti alberi sempre frequentati da Corvi, Gazza e Cornacchie dove la vita animale e vegetale non si cura del Coronavirus.
    Un grande abbraccio cara Rosy.
    fulvio

    RispondiElimina
  17. Anche se le cornacchie non sono il mio uccello preferito sono contenta per questa coppia e tipo per loro due e per i loro futuri piccoli. E' bello avere qualcosa di positivo da poter osservare, Anche nel giardino ci casa mia passano diversi uccelli, tra cui cornacchie e soprattuto degli scoiattoli che nutro, regolarmente, Un abbraccio Fulvio e buona nuova settimana, sperando ci porti notizie migliori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara amica, nemmeno io ero un appassionato di questi ucelli, ma da quando, lo scorso anno, hanno nidificato davanti alla mia finestra,ho provato prima curiosità e poi simpatia, anche se mi svegliano ogni giorno con il loro gracchiare.
      Cari saluti, fulvio

      Elimina
    2. Io anche se le cornacchie non sono il mio uccello preferito tifo comunque per loro due e per i loro futuri piccoli

      Elimina
    3. Ciao, se li guardi da vicino sono molto belli e a te dovrebbero piacere, sono presenti sempre nei boschi dei racconti fantasy.
      Ciao fulvio

      Elimina
    4. In effetti Fulvio le cornacchie sono molto presenti nei boschi fantasy ha ha ha. Buona continuazione di settimana !

      Elimina
  18. Ciao Fulvio,nella mia villetta di campagna ogni anno una coppia di tortore viene a fare il nido in un angolo del mio portico, cioè nello spazio tra la trave portante e il tetto. Guardo quelle piccole uova con tenerezza, anche se nel pavimento sono disseminate pagliuzze e quant'altro .
    Purtoppo quest'anno, causa questo nostro nemico invisibile,non posso andare .
    Penso alle mie rose, ai geranti, ai miei pesciolini nel laghetto insomma al mio amato giardino che curo con tanto amore.
    Buon inizio settimana
    Rakel

    RispondiElimina
  19. Ciao Rachele, Comprendo il tuo sconforto, anche io sono molto affezionato alle mie piante, fortunatamente vivono tutte sul terrazzo o dentro casa.
    Speriamo di ritornate presto alle nostre abituali giornate, Sono ottimista, ma la vedo lunga.
    Un amichevole abbraccio, fulvio

    RispondiElimina
  20. Qualche giorno fa ero seduto davanti al mio PC e, guardando nel mio balconcino, ho notato un rondone che era rimasto imprigionato a causa del maltempo. Si muoveva disperatamente cercando di riprendere il volo. Poi, esausto, si è adagiato sullo zerbino guardandomi con occhi che imploravano aiuto. Mi sono infilato un guanto da cucina e, dopo essere uscito in balcone, son riuscito a prenderlo in mano. Ho avuto la sensazione di una creatura delicatissima e fragile ma, alla fine, son riuscito a fargli riprendere il volo. Anche questo può succedere quando sei in telelavoro ai tempi del coronavirus. Un caro saluto a te caro Fulvio.

    RispondiElimina
  21. Ciao, sono convinto che in ogni situazione, per pesante o insopportabile che sia, si possa trovare qualche cosa di buono.
    Un caro saluto, fulvio

    RispondiElimina
  22. Ciao Fulvio, anche io ho notato dal mio balcone magnifici gabbiani e merli che non avevo mai visto, l'aria pulita e il silenzio li rendono più audaci. Un piccolo vantaggio della situazione se vogliamo guardare il bicchiere mezzo pieno. Buona continuazione e fammi sapere degli sformatini :)

    RispondiElimina
  23. Ciao, non avevo sottomano piselli freschi ma solo in barratolo, lo so non sono il massimo, ma gli sformatini sono venuti veramente buoni.
    Io abito all'ultimo piano di in una casa di cinque piani, sono circondato solo da casette immerse tra orti e giardini e molti ucelli e altri animali abitano nel circondario, ma un nido così vicino alle mie finestre e una bella sorpresa.
    Ciao, fulvio

    RispondiElimina
  24. Ma dai che bello.
    Speriamo davvero che la cova quest'anno porti alla nascita di nuove cornacchie che magari riuscirai a fotografare e condividere con noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cova dura 28=30 giorni,spero che vada tutto bene.
      Ciao Stefania.
      fulvio

      Elimina
  25. Intelligenti e molto dispettose. Sono in aumento perché non hanno competitori e ciò non è una bella cosa. Uccidono tanti piccoli uccellini.

    RispondiElimina
  26. Cara Silvia, la natura a volte è maligna, ma bisogna accettarla.
    Un caro saluto, fulvio

    RispondiElimina
  27. Meravigliosa natura, che non finisce mai di sbalordirci per la bellezza e la varietà dei suoi esseri...
    Un sorriso, Fulvio, silvia

    RispondiElimina
  28. Ciao cara Silvia e felice domenica.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina