sabato 17 settembre 2016

 
C'era una volta il fantasy.
500 anni fa veniva pubblicato l'Orlando furioso.



Scritto  dalla magica fantasia di  Ludovico Ariosto, (Reggio Emilia 1474 - Ferrara 1533)



Una meravigliosa storia di paladini e di mori, di amori di,draghi e cavalli alati, un vero fantasy ante litteram che spazia dalla terra al cielo dove in tantissimi si combattono, amano, uccidono, impazziscono ,vanno  pure sulla luna alla ricerca della perduta ragione..Una trama alla Quentin Tarantino per il sangue o alla Rowling,mamma di Harry Potter, per le ricorrenti magie.
Nei secoli pittori, poeti e scrittori ieri e oggi registri di fama si sono cimentati nel rappresentare l'opera, indimenticabile la trasposizione televisiva del 1975,forse il capolavoro del regista Luca Ronconi.



 
Ho conosciuto l'opera,leggendo pochi canti dal "Sussidiario" alle scuole medie e poi ho ripreso l' intrigante lettura in diverse età, trovandola sempre più affascinante.
Se non l'avete già letto e apprezzato , leggetelo e una storia per lettori di ogni età, oggi purtroppo caduta nell'oblio.

(I cavalli di legno dell'Orlando televisivo di Luca Ronconi).
 
 
. Da leggere L'Ariosto, raccontato da
 Italo Calvino.
 
 
La città di Ferrara,ricorderà dal 24 settembre al 8 gennaio 2017 i 500 anni del poema con una mostra a "Palazzo dei diamanti".
 
 
Felice domenica a tutti.

11 commenti:

  1. Hai usato le parole giuste. Una società pronta a sbranarti con ferocia se non sai tenerle testa.
    Il fantasy ti porta in un mondo poetico che nulla ha a che vedere con questa ferocia.

    RispondiElimina
  2. formidabile anniversario e tutto molto bello nei miei ricordi. buon giorno

    RispondiElimina
  3. però più che un fantasy avrei detto una telenovela :)
    buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo,potrebbe essere l'uno o l'altra.
      Buon giorno,fulvio

      Elimina
  4. lascio volentieri il fantasy a chi lo apprezza
    un saluto carissimo : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dispiace ogni tanto vivere nella fantasia.
      Un caro saluto anche a te,fulvio

      Elimina
  5. Senz'altro la tua proposta è da cogliere e approfondire, soprattutto nella proposta di Italo Calvino. Ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania,il racconto di Calvino è bellissimo.
      Ciao,fulvio

      Elimina